Categoria: Laboratori

Giornata della famiglia
Giornata della famiglia

Il 15 Maggio si celebra la Giornata Internazionale della Famiglia. Una ricorrenza importante! La famiglia trasmette ai propri discendenti determinati valori, credo e tradizioni: ogni gruppo famigliare quindi è unico! Avere solidi legami famigliari infonde amore e sostegno, ci fa sentire in un ambiente sicuro e pone le basi per lo sviluppo dell’individuo e di una personalità equilibrata.

Così l’ONU definisce la famiglia: “fondamentale gruppo sociale, l’ambiente naturale per lo sviluppo e il benessere di tutti i suoi membri, in particolare i bambini“. Per l’occasione abbiamo pensato che sarebbe bello creare un meraviglioso quadretto rappresentante proprio… la vostra famiglia. Vi occorrono solo tre cose:

  • Una cornice
  • Colla vinilica
  • Fantasia e creatività in abbondanza

Nel nostro esempio abbiamo usato sassi, conchiglie e legnetti. Voi potete sbizzarrirvi con tutto quello che trovate in giro per casa e fuori: bottoni, carta o cartoncino, stoffe, fiori, foglie… ovviamente ogni componente della famiglia dovrà dare il suo contributo e non dimenticate il vostro animale domestico! Infine, potete anche aggiungere una frase significativa e rappresentativa della vostra speciale famiglia. Ecco alcuni spunti:

  • Famiglia: dove la vita ha inizio e l’amore non finisce mai.
  • La vita ti porta in luoghi inaspettati, l’amore ti porta a casa.
  • Forse non possiamo avere tutto, ma noi insieme siamo tutto.
  • La famiglia è come i rami di un albero: ognuno prende direzioni diverse, ma le radici sono sempre le stesse. 

Pronti, partenza, via… a tutta fantasia!

Viva la mamma!
Viva la mamma!

Tutti ne hanno una, se non ci fosse bisognerebbe inventarla ed è quella persona che può sostituire tutti… ma nessuno può sostituire lei! Avete sicuramente capito di chi stiamo parlando: la Mamma! Il 9 Maggio è la sua festa, prepariamo allora un regalo bellissimo: un cuore che si apre trasformandosi in un fiore. Un pensiero semplice, originale, unico, ma versatile… proprio come lei! Per realizzarlo vi servono:

  • Bastoncini di legno colorati (in alternativa anche una cannuccia tagliata)
  • Cartoncino colorato (15×15 cm)
  • Forbici
  • Colla vinilica
  • Colori, nastri, stickers e altro per decorare

Piegate il cartoncino a metà in un senso e nell’altro, poi lungo le diagonali, riaprendolo prima di ogni piega. Ora piegate una diagonale verso l’interno, facendo combaciare le due metà e appiattendo le parti che rimangono all’esterno, in modo da ottenere un rombo. Dategli la forma di un cuore tagliando la parte superiore. Decorate come più vi piace il vostro biglietto, fuori e dentro. Attaccatelo con la colla vinilica al bastoncino e se volete potete aggiungere qualche altro dettaglio. Il dono per la mamma è pronto.

Lo adorerà sicuramente, lo conserverà come un dolce ricordo o, se è una lettrice appassionata, lo potrà usare anche come segnalibro. Vi salutiamo lasciandovi qualche spunto per il vostro regalino con delle frasi simpatiche, ma che esprimono l’essenza delle Mamme…

  • Avere la mamma è come avere sempre la coperta per il freddo, l’ombrello per la pioggia, il pane per la fame, l’acqua per la sete.
  • Si chiama bene sincero, è composto da 5 lettere: Mamma.
  • Le brave mamme hanno pavimenti appiccicosi, cucine in disordine, pile di bucato e bimbi felici.
  • Mamma: una parola che non ha nessun sinonimo, ma tanti significati. 

Auguri sinceri a tutte le fantastiche Mamme del mondo!

Pronti, partenza, via… AUGURI MAMMA!

Salviamo il mondo!
Salviamo il mondo!

Il 22 aprile si celebra la Giornata mondiale della Terra, un’occasione per riflettere, insieme ai nostri figli, sulle condizioni di salute ormai precarie del nostro prezioso pianeta. Argomenti quali deforestazione, spreco delle risorse (come acqua e petrolio) e gestione dei rifiuti potrebbero sembrare temi troppo complicati da affrontare con dei bambini, ma con concetti semplici e accattivanti sarà più facile di quanto crediate catturare la loro attenzione!

Per fare ciò abbiamo pensato innanzitutto di creare insieme qualcosa di speciale e significativo: un Suncatcher (“acchiappasole”). Normalmente si tratta di un vetro dipinto che, per effetto dei raggi solari, riflette i suoi colori trasmettendo calma e tranquillità. Questo sarà fatto con materiali un po’ diversi e rappresenterà la Terra. Se volete potrete aggiungere dei ciondoli di cartoncino che svolazzando all’aria ci ricorderanno cosa possiamo fare per il nostro pianeta. Ecco l’occorrente:

  • Cartoncino nero e colorati
  • Carta velina azzurra e verde
  • Cartelletta di plastica trasparente
  • Colla vinilica
  • Scotch biadesivo
  • Spago o filo
  • Forbici

Dal cartoncino nero ritagliate due cerchi uguali che taglierete anche all’interno lasciando un bordo di circa 1cm. Ricavate poi due dischi di plastica trasparente da attaccare col biadesivo sui due cerchi di cartoncino nero. Stendete un velo di colla vinilica all’interno di un disco e attaccate tanti quadratini di carta velina azzurri e verdi così da dare l’idea della Terra. Ora preparate i vostri ciondoli ritagliando le sagome che preferite dai cartoncini colorati, pensando a tutto quello che possiamo fare per il nostro pianeta e aggiungendo tanta creatività! Infine, posizionate i ciondoli appesi con dello spago sul perimetro del mondo e fermate il tutto col secondo disco e della colla vinilica… più semplice a farsi che a dirsi!

Siamo certi che i bambini saranno entusiasti di questo lavoro e non vedranno l’ora di fare qualcosa di concreto! Vi suggeriamo poi qualche altro divertente contenuto per coinvolgere e sensibilizzare ulteriormente i bambini, così da permettere loro di vivere il futuro in un mondo migliore!

Pronti, partenza, via… a tutta fantasia!

Gara di insettini
Gara di insettini

Che meraviglia queste lunghe giornate, calde ma non ancora afose… finalmente si può stare all’aria aperta per tante ore! Abbiamo così pensato di realizzare un simpatico passatempo, col quale potrete anche sfidare i vostri amici ideando una fantastica challenge. L’occorrente è davvero minimale:

  • Foglio colorato quadrato (20×20)
  • Colla vinilica
  • Occhietti 3D (facoltativi, potete anche disegnarli voi)
  • Spago

Create il vostro animaletto guardando il tutorial e, come sempre, personalizzatelo con la vostra fantasia. Ora non vi resta che allenarvi, sulla ringhiera del balcone o la cancellata del giardino, per diventare i più veloci nella risalita dello spago e vincere tutte le gare col vostro insettino

Pronti, partenza, via… a tutta fantasia!

Pulcini pompon!
Pulcini pompon!

Ancora pochi giorni e sarà Pasqua! Innumerevoli sono i simboli che contraddistinguono questa festa… uova, colombe, coniglietti e agnellini. Noi abbiamo deciso di creare dei simpatici e dolci pulcini! Per realizzarli vi servono:

  • Del filo di lana giallo
  • Occhietti 3D
  • Scovolini in ciniglia o cartoncino arancione
  • Colla vinilica

Iniziate preparando un bel pompon giallo con il filo di lana. Ci sono diversi semplici metodi per farlo: usando le dita, una forchetta o del cartone (guardate i link e scegliete il vostro preferito).

Ora non resta che trasformare magicamente il vostro pompon in un tenero pulcino. Con la colla vinilica attaccate gli occhietti, le zampine e il becco che avrete ritagliato dal cartoncino o dagli scovolini.

Sarà di sicuro un’attività molto divertente per i vostri bambini e certamente tanti carinissimi pulcini nasceranno per Pasqua. Ovviamente non saranno tutti uguali, usando la vostra creatività li potrete personalizzare come volete e addobberanno meravigliosamente le vostre case

Pronti, partenza, via… BUONA PASQUA!