Categoria: Laboratori

Collana gelato!
Collana gelato!

Il gelato… ne vanno matti grandi e piccini, chi non lo adora con questo caldo!?!
Creiamo dunque un fantastico gioiello estivo, con un simpatico e colorato cono come ciondolo.
Ecco l’occorrente:

  • Filo di cotone o spago
  • Perline
  • Pirottino per cupcake
  • Pompon
  • Colla stick e vinilica

Tagliate un pezzo di filo che sia abbastanza lungo da farci passare comodamente la testa. Fate un nodo nel mezzo in modo da ottenere una sorta di cappio. Ora infilate le perline che preferite (se volete distanziarle tra loro fermatele con dei nodini).
Prepariamo adesso il nostro ciondolo. Piegate a metà il pirottino e chiudetelo a cono fermandolo con la colla stick. Inserite il cappio nel cono e incollatelo con la colla vinilica.
Infine prendete i pompon e attaccate le palline di gelato come più vi piace, utilizzando sempre qualche goccia di colla vinilica.

I vostri bimbi si divertiranno un mondo, non solo a realizzare la collana, ma anche ad indossarla. Oppure a regalarla come ricordo per qualche particolare amicizia estiva!

Pronti, partenza, via… a tutta fantasia!

Acchiappa palline!
Acchiappa palline!

Un gioco d’altri tempi con materiali di riciclo… ecco un semplice passatempo per le ore più calde dei lunghi pomeriggi estivi!
Quello che occorre per realizzare l’acchiappa palline è davvero poco:

  • Una bottiglia di plastica vuota
  • Spago (30 cm circa di lunghezza)
  • Forbici
  • Un altro tappo di bottiglia (oppure una capsula delle sorpresine degli ovetti)
  • Tempere, stickers o altro per decorare

Tagliate il collo della bottiglia, poi forate con le forbici i due tappi e inserite in ciascuno le due estremità dello spago fermandolo con un nodino… il gioco è fatto! Per rendere il risultato più allegro e colorato, date libero sfogo alla vostra creatività e decorate la bottiglia come preferite.
Ora che avete visto quanto è facile e veloce, createne quanti più ne volete e… vai con le sfide in famiglia o con gli amichetti all’ultimo canestro!

Pronti, partenza, via… a tutta fantasia!

Voliamo tra le pagine!
Voliamo tra le pagine!

Un’attività estiva piacevole per grandi e piccini, nonché istruttiva è sicuramente quella della lettura.
Sotto l’ombrellone in spiaggia, a bordo piscina, sdraiati su di un prato in montagna o prima di addormentarsi alla sera, leggere un buon libro è sempre meraviglioso!
Creiamo allora, insieme ai nostri bimbi, un colorato segnalibro che ci aiuterà a volare tra le pagine: un segnalibro aquilone!

Questo è il materiale occorrente:

  • Cartoncini colorati
  • Nastri
  • Matita
  • Righello
  • Forbici
  • Colla
  • Pennarelli, stickers, glitter, bottoni per decorare

Prendete innanzitutto un rettangolo di cartoncino leggero (per questo primo passaggio va bene anche un normale foglio di carta) delle dimensioni di 10×15 cm circa, dategli la forma di un aquilone piegando gli angoli superiori e tagliando quelli inferiori (immagine A).
Ricavate poi dai cartoncini colorati due triangoli di dimensioni leggermente inferiori, in modo da lasciare un bordino tutto intorno e incollateli sull’aquilone ottenuto prima.
In questo modo, incollando il triangolo più piccolo, si forma la tasca dove si inserirà la pagina del libro; prima di attaccare il triangolo più grande ricordatevi di inserire un’estremità del nastrino, che sarà la coda del nostro aquilone (immagine B).
Ritagliate altri due triangoli colorati e incollateli sul fronte dell’aquilone (immagine C).
Non resta a questo punto che liberare tutto il vostro estro: decorate, colorate e arricchite il segnalibro.
E ora… buona lettura!

Pronti, partenza, via… a tutta fantasia!

Bolle magiche!
Bolle magiche!

Indovinello: volano, sono trasparenti, ma anche di mille colori e… sono magiche! Cosa sono? Le bolle di sapone!
I bambini ne restano sempre affascinati… le ammirano stupiti col naso all’insù o le rincorrono cercando di afferrare e svelare il loro incantesimo.
Approfittiamo allora della bella stagione e organizziamo uno spettacolo di bolle insieme ai nostri bimbi!
Questi i semplici ingredienti per preparare il liquido “magico” (come misurino utilizzate un vasetto di yogurt):

  • 2 vasetti di acqua (meglio se distillata)
  • 1 vasetto di sapone per i piatti
  • 2 cucchiaini di zucchero a velo
  • una bottiglietta di plastica (per conservarlo)

Se riuscite a farlo riposare per qualche giorno e lo agitate prima di utilizzarlo, il risultato sarà formidabile.

Ora dobbiamo pensare agli strumenti per realizzare le nostre meravigliose bolle. Qualche suggerimento: del fil di ferro per realizzare i classici bastoncini di varie dimensioni oppure delle cannucce tenute insieme da dello scotch per fare “multi-bollicine” (molto simpatiche!).
Volete bolle davvero giganti? Allora vi occorrono:

  • due bastoncini o legnetti
  • una corda o filo di lana lungo circa 180 cm
  • un pesetto (ad es. una rondella)

Con la corda create una sorta di triangolo. Legate i bastoncini a due dei vertici e al terzo il pesetto.
Per fare le bolle: mettete il liquido in una vaschetta (tipo quelle del supermercato), imbevete per bene tutta la corda, sollevatela tenendo i bastoncini vicini tra loro, apriteli muovendo le braccia in modo da creare la bolla (se c’è vento potete anche stare fermi), per staccare la bolla riunite infine i bastoncini… e la magia è fatta!
I vostri bimbi sicuramente vi stupiranno diventando in breve tempo dei grandi prestigiatori di bolle di sapone!

Pronti, partenza, via… a tutta fantasia!

Barchetta galleggiante
Barchetta galleggiante

Che siate al mare, al lago o in piscina, i vostri bambini si divertiranno un mondo a veder galleggiare questa simpatica barchetta!

Prima di tutto però occorre realizzarla, ma anche questo passaggio sarà per loro un piacevole passatempo.
Ecco ciò che vi occorre:

  • Tre tappi di sughero
  • Due elastici
  • Uno stuzzicadenti
  • Gomma crepla o altro materiale per vela e decorazioni

Il procedimento non potrebbe essere più semplice.
Tenete insieme i tappi con l’aiuto degli elastici (in modo da creare una sorta di zattera). Inserite una punta dello stuzzicadenti al centro (questo sarà il nostro albero maestro).
Qui arriva il bello… usate tutta la fantasia e creatività per realizzare ed abbellire la vela. Io ho utilizzato della gomma crepla, ma va bene anche del cartoncino, un panno spugna, carta stagnola o… tutto quello che vi viene in mente!
Pennarelli, tempera, stickers o glitter per decorare e il risultato sarà certamente un capolavoro!

Ultimo suggerimento… potete anche attaccare una cordina per pilotare meglio la barchetta.
E poi, perché una sola? Costruite un’intera flotta… il divertimento dei vostri bambini si moltiplicherà!

Pronti, partenza, via… a tutta fantasia!