Sassi portafoto!

Quante belle foto scattiamo durante le vacanze! Poi, una volta tornati a casa, rientrati nella routine quotidiana, le ferie si scordano in fretta… e tutti quei memorabili scatti spensierati, fatti insieme ai nostri bimbi, vengono dimenticati nella memoria del cellulare o sul PC. 😮

Allora creiamo assieme dei portafotografie talmente originali che non vedrete l’ora di stampare tutte le vostre foto per dei ricordi indimenticabili.
Fondamentale sarà, come sempre, il supporto dei nostri piccoli aiutanti e dei numerosi sassi che sicuramente hanno raccolto in grande quantità durante le passeggiate estive in montagna, al lago o al mare.
Ecco qua cosa occorre:

  • Sassi
  • Pennarelli, tempere o smalti
  • Filo di ferro
  • Perline
  • Una pinza

Per prima cosa dipingete i sassi a vostro piacimento (per i bambini questo sarà il passaggio più divertente!); potete usare pennarelli (perfetti quelli a vernice, tipo Uniposca), tempere o degli smalti (quelli per le unghie che non usate più!).
Una volta asciugata la decorazione, passate a creare la struttura del portafotografie: aiutandovi con la pinza fermate il filo di ferro intorno al sasso e dategli la forma che preferite.
Per rendere più colorato il vostro lavoro, infilate delle perline nel filo e arrotolatelo nella parte finale (potete aiutarvi con qualcosa di cilindrico).

Non vi resta che scegliere le foto più belle della vostra estate, inserirle nei portafoto e ammirarle sognanti fino alla prossima vacanza!

Pronti, partenza, via… a tutta fantasia!